Curiosità e consigli

    Spinal Mouse: analisi computerizzata di forma e mobilità della colonna vertebrale

    Spinal Mouse è il più evoluto metodo di valutazione della colonna vertebrale – elemento essenziale per mantenere il corpo in posizione ortostatica – ed offre in pochi secondi un’analisi individuale e la visualizzazione della forma e mobilità della spina dorsale. 

    spinal mouse
    Spinal mouse ® è un dispositivo che, combinato con un programma per computer, valuta le curvature della colonna vertebrale senza applicare radiazioni nocive | Close-up Engineering

    Spinal Mouse rappresenta il più efficace strumento in dotazione utile a fornire informazioni per il recupero posturale, dando risposte personalizzate per ogni individuo, paziente o atleta che sia, contribuendo a migliorarne la forma fisica e la qualità della vita in modo duraturo. Esso è user friendly, portatile, non invasivo, evita l’esposizione ad RX ed ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Spinal Mouse offre un report di valutazione funzionale e posturale non più solo statico, difatti permette la misurazione del movimento della colonna e l’immediato confronto grafico nei diversi piani: eretta/flessione o eretta/estensione. Esso si usa facilmente, basta guidarlo manualmente sulla pelle lungo la colonna vertebrale e connetterlo via wireless al PC in modo tale che attraverso il software in dotazione venga riprodotta sullo schermo la misurazione in tempo reale.

    Spinal Mouse
    Il dispositivo è guidato manualmente sulla pelle lungo la colonna vertebrale | Close-up Engineering

    I dati sono immagazzinati e visualizzati in modo da poter essere confrontati con valori norma, consentendo un’analisi approfondita ed evidenziando eventuali problemi di ipo od iper mobilità.

    Il dispositivo è dotato di due rulli inglobati su un supporto mobile che consentono il monitoraggio del contorno spinoso. Il contorno è registrato da tre sensori che in 3D tramite una connessione Bluetooth trasmettono i dati clinicamente rilevanti al programma per l’elaborazione.

    Con Spinal Mouse gli angoli segmentali vengono registrati ed evidenziati in grafici funzionali ed immediati. E’ possibile confrontare misure in differenti posture, mediante semplici confronti incrociati sul paziente. spinal mouse

    La documentazione di problemi esistenti, l’indicazione di terapie, la soddisfazione dei clienti, i rimborsi assicurativi sono a garanzia dell’efficienza di tale prodotto.


    Prominence è il primo piede protesico sul mercato che non è su misura e che si adatta alla moda popolare dei tacchi alti.

    Prominence: protesi a prova di tacco ideata al Johns Hopkins

    Prominence risponde al quesito che forse rappresenta un’ulteriore complicanza e tedia tutte quelle donne che si trovano a convivere con la mancanza di un arto inferiore: come indossare i tacchi alti?

    Un team di studenti dell’università Johns Hopkins ha ideato una prima versione di una possibile soluzione. Prominence è il primo piede protesico sul mercato che si adatta alla moda popolare dei tacchi alti.

    Gli ideatori hanno riferito riguardo Prominence: “I tacchi alti sono diventati una parte integrante dello stile di vita femminile nella società moderna, che interessa tutti gli aspetti della vita sia professionale che sociale”.

    Il progetto nasce con la volontà di aiutare le donne americane veterane di guerra che convivono con l’assenza di un arto inferiore. Decine di piedi protesici sono immessi sul mercato, ma la maggior parte sono progettati per adattarsi a scarpe basse e nessuna fin ora è capace di sostenere un tacco alto più di due pollici che è meno dell’altezza dei tacchi che in media indossano le donne negli Stati Uniti.

    Prominence è il primo piede protesico sul mercato che non è su misura e che si adatta alla moda popolare dei tacchi alti.
    Prominence è il primo piede protesico sul mercato che non è su misura e che si adatta alla moda popolare dei tacchi alti.

    Con circa 2.100 donne americane che hanno perso una gamba o il piede in servizio militare la richiesta di una protesi che ospita le calzature alla moda femminili è sicuramente crescente.

    La sfida era ardua: creare un piede che si regoli sulla gamma delle varie altezze che può avere tacco, che inoltre garantisca una posizione stabile senza scivolare e supporti il peso di una donna media pur avendo esso stesso un aggravio di meno di tre chili e naturalmente abbastanza sottile per ospitare una scarpa da signora.

    Prominence è il primo piede protesico sul mercato che non è su misura e che si adatta alla moda popolare dei tacchi alti.
    Prominence è il primo piede protesico sul mercato che non è su misura e che si adatta alla moda popolare dei tacchi alti.

    Oggi tutto questo è racchiuso ed è possibile grazie a Prominence e grazie agli studenti del JH che hanno lottato  e si sono impegnati duramente per bilanciare la forza e la flessibilità del piede, l’affidabilità e la praticità,la robustezza e leggerezza: dopo innumerevoli tentativi persi hanno costruito un meccanismo tallone-regolazione con dischi di alluminio ad incastro che si apre e si chiude con una leva attaccata alla caviglia, inoltre hanno usato una centralina idraulica off-the-shelf che permette un’andatura liscia e la rispettiva flessione alla suola.

    Utilizzando quattro tipi di scarpe da donna, la squadra ha testato Prominence su sette persone per analizzarne la risposta in fase di test. Il progetto è “work in progress” ma certamente sin da subito eclatante.


    Vuoi leggere i nostri articoli senza pubblicità?

    Sostieni il nostro progetto e avrai la possibilità di: