fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

K Computer, una frazione del cervello umano

Il suo nome è K, ed è il quarto computer più potente al mondo. Sebbene dotato di 705.024 processori e 1.5 milioni di gigabyte di RAM, ha impiegato ben 40 minuti per riprodurre l’uno per cento delle attività che il cervello umano compie in un solo secondo.

K computer, installato al RIKEN Advanced Institute for Computational Science, è stato programmato con uno strumento open-source chiamato NEST (NEural Simulation Technology). Nonostante sembri enorme, la rete neurale simulata ha dimensioni inferiori di due ordini di grandezza rispetto al cervello umano.

In dati tecnici, il K computer ha una velocità di trasferimento di  30×10^15 byte al secondo, 8.2 miliardi di megaflop (operazioni eseguite in un secondo dalla CPU) e 9.9 milioni di watt.
Al contrario, il cervello umano ha una velocità di trasferimento di 3.5×10^15 byte al secondo, con 2.2 miliardi di megaflop e solo 20 watt.

Il nostro cervello, però, è incredibilmente efficiente perchè occupa solo il volume della nostra testa e consuma meno di una lampadina.

 

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su biomedicalcue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here