SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Proprietà dell’olio di CBD

L’olio di CBD è un prodotto naturale estratto dalla canapa, che vanta numerose proprietà benefiche, anche contro malattie importanti.

Il CBD è uno dei diversi composti, noti come cannabinoidi, presenti nelle piante di canapa e cannabis. In particolare, il CBD è la seconda sostanza più abbondante, dopo il THC, tra quelle in esse presenti. È importante sottolineare che, a differenza del THC, il CBD non è psicoattivo, dunque non crea assuefazione e, inoltre, possiede notevoli capacità rilassanti, antinfiammatorie e antidolorifiche. Grazie, quindi, al suo potenziale terapeutico, l’olio di CBD può essere utilizzato anche in ambito medico, accanto alle cure tradizionali. Le sue proprietà benefiche suscitano sempre più interesse nella comunità scientifica.

Che cos’è l’olio di CBD e come si produce

L’olio di CBD può essere acquistato online e/o in specifici negozi. Viene venduto in una piccola confezione con il contagocce, poiché, in generale, è consigliata una minima dose giornaliera. L’olio di CBD viene estratto dalla materia vegetale che lo contiene. La fonte più abbondante di CBD sono i fiori di canapa, una pianta selettivamente ibridata per raggiungere elevate quantità di questo cannabinoide. L’estrazione del CBD dalla canapa avviene in diversi modi, ma alcuni metodi sono molto più efficienti e sicuri di altri. Ad ogni modo, comprandolo nei negozi specializzati (sia quelli fisici che quelli online) siamo sicuri di acquistare un prodotto di qualità, estratto nel modo più sicuro.

effetti benefici dell'olio di CBD

Benefici dell’olio di CBD

Diversi studi, condotti da più Paesi nel mondo, hanno confermato che l’utilizzo di olio di CBD presenta numerosi benefici per la nostra salute e anche per la cura del corpo e della persona. Infatti, sembra che il CBD stimoli il nostro corpo ad usare i propri endocannabinoidi (cioè i cannabinoidi presenti già dentro di noi) in maniera ancora più efficace. L’olio di CBD vanta numerose proprietà benefiche:

Antinfiammatorie e antidolorifiche: può alleviare dolore e rigidità, anche quelli derivanti da malattie croniche, o neurodegenerative, come la sclerosi multipla, o dal cancro;

Riduzione dei sintomi di astinenza: alcuni studi hanno rivelato che l’olio di CBD agisce in maniera benefica sui sintomi di astinenza, in pazienti che fanno uso di sostanze stupefacenti o che fumano;

Gestione di stress e ansia: mentre il THC favorisce uno stato di ansia nelle persone più predisposte, il CBD sembra che possa, al contrario, ridurlo. L’olio di CBD, in alcuni casi viene usato come attenuante nel trattamento del disturbo post traumatico da stress;

Anti-convulsive: il CBD viene studiato anche per il suo possibile ruolo nel trattamento dei disturbi neuropsichiatrici e dell’epilessia. Sembra infatti vantare anche proprietà anti-convulsive e possiede un basso rischio di effetti collaterali per le persone che soffrono di attacchi epilettici. Al momento, però, non ci sono ancora validi studi a riguardo.

Anti-tumorali: una ricerca pubblicata sul British Journal Of Clinical Pharmacology ha dimostrato come il CBD sia in grado di bloccare nel corpo la diffusione delle cellule tumorali e addirittura provocarne la morte.

Cura del corpo con l’olio di CBD

Oltre alle innumerevoli proprietà benefiche relative alla salute che presenta l’olio di CBD, esso è anche adatto alla cura del corpo e della persona. Infatti, è un ottimo anti-acne, anti-age, idratante e ammorbidente. Le proprietà antinfiammatorie di questo olio regolano la produzione di sebo, il quale è responsabile dell’acne; mentre le proprietà antiossidanti aiutano a ritardare la comparsa dei segni dell’età sulla nostra pelle. L’olio di CBD è un prodotto del tutto naturale, il cui uso può apportare notevoli benefici, ma è bene ricordare che non si tratta di un medicinale, o di un sostituto delle tradizionali terapie.

Antonella Baronehttps://biomedicalcue.it
Studentessa di ingegneria industriale presso l'Università degli studi dell'Aquila e appassionata, da sempre, dell'ambito biomedico.