Close-up Engeneering

I risultati della pressoterapia professionale sul nostro organismo

La pressoterapia coniuga la medicina classica con quella estetica per incentivare il benessere e alleviare lo stato complessivo dell'organismo.

Close-up Engineering

AUTORE: Redazione

Close-up Engineering

PUBBLICATO IL: 11 Settembre 2023

Medicina / Riabilitativa

Nell’ambito dei trattamenti medici ed estetici, la pressoterapia si sta facendo strada come una soluzione versatile per migliorare il benessere complessivo del nostro organismo. Questo procedimento, mirato a ottimizzare il funzionamento del sistema circolatorio e linfatico, offre infatti una gamma di benefici che vanno oltre l’aspetto estetico.

È stato visto e dimostrato che la pressoterapia funziona: questa si basa sull’applicazione di pressione utilizzando speciali accessori che emettono getti d’aria, sotto la supervisione di un terapeuta o, con i nuovi dispositivi medici moderni, in autonomia a casa.

I fondamenti della pressoterapia

La pressoterapia, un trattamento coniugato tra ambito medico ed estetico, si basa su principi fondamentali che ottimizzano il funzionamento dei sistemi circolatorio e linfatico nei pazienti che vi si sottopongono. Tutto ciò contribuisce all’eliminazione naturale delle tossine presenti nel corpo umano, migliorando notevolmente il benessere complessivo.

La pressoterapia è comunemente associata alle tecniche di drenaggio linfatico, mirate a favorire il flusso della linfa attraverso i vasi, prevenendo ristagni nelle estremità corporee e favorendo la riduzione della cellulite. Tuttavia la sua efficacia non si limita a una condizione estetica ma abbraccia anche una serie di problematiche fisiche e salutari.

La pressoterapia è infatti efficace nel ridurre la ritenzione idrica causata da condizioni come il linfedema agli arti inferiori, sia di origine congenita che acquisita. Per coloro che soffrono di questa condizione, offre infatti un sollievo significativo dai sintomi dolorosi e dal gonfiore.

pressoterapia

Uno dei suoi obiettivi principali è la ridefinizione di specifiche parti del corpo, in particolare le gambe, e l’incoraggiamento dell’eliminazione delle sostanze tossiche. Tuttavia, è importante sottolineare che per ottenere risultati ottimali in termini di snellimento, è necessario abbinare il trattamento a un adeguato regime di attività fisica e una dieta appropriata.

Questo innovativo approccio al benessere si basa sull’applicazione di pressione esterna attraverso adattatori/accessori speciali, che gonfiano d’aria le camere al loro interno comprimendo la zona d’interesse. L’intensità della pressione è regolata da un apparecchio elettronico collegato ai gambali o bracciali, adattandosi alle esigenze specifiche di ciascun paziente.

Sebbene la pressoterapia non richieda una preparazione particolare, è consigliato ai pazienti di effettuare il trattamento a digiuno. Durante una sessione, infatti, si possono sperimentare sensazioni simili a un massaggio e questo talvolta può dare fastidio allo stomaco, soprattutto se si opera nella zona lombare.

Affinché la pressoterapia sia efficace, è generalmente consigliato un ciclo di almeno otto sedute, suddivise in 2-3 appuntamenti settimanali. Dopo il trattamento, molti pazienti avvertono la necessità di urinare a causa della mobilizzazione dei liquidi corporei indotta dalla terapia, e questo è totalmente normale nonché positivo.

In conclusione… perché la pressoterapia funziona

La pressoterapia si distingue per il suo notevole impatto sulla salute e sull’aspetto del corpo, e ciò è attribuibile a diversi meccanismi ben definiti. Questo trattamento estetico offre in particolare una piacevole sensazione simile a un massaggio grazie alla pressione dei delle camere d’aria sulle zone interessate.

Ciò favorisce la movimentazione dei liquidi corporei, stimolando la diuresi e consentendo l’eliminazione degli eccessi di liquidi, che a loro volta possono migliorare la circolazione venosa. Inoltre, la sua azione anti-infiammatoria riduce gli stati infiammatori di origine non infettiva, mentre l’incremento dell’ossigenazione cutanea migliora il tono e la texture della pelle.

Si tratta in definitiva di un approccio che risulta particolarmente apprezzato nella riduzione della cellulite e nella ridefinizione delle gambe, nonché nell’alleviare il dolore associato ad allenamenti intensi in caso di attività sportive e nell’affrontare edemi post-traumatici, e che è stato dimostrato essere efficace.

AUTORE

Redazione

Entra in contatto con la redazione di Close-up Engineering, scrivici all'indirizzo desk@closeupengineering.it

INFO

I contenuti di questo sito possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati, esposti, rappresentati e modificati esclusivamente riportando la fonte e l’URL

PARTNER

Kobold Studio Depositphotos

Biomed è l’area dell’Hub di CUENEWS dedicata all’ingegneria biomedica, alla medicina e alla tecnologia applicata all’essere umano con tutti gli aggiornamenti, le scoperte, le innovazioni gli eventi del settore.