Biomed CuE » Come funziona? » Prevenzione » Salute dentale: come prendersi cura al meglio del proprio sorriso 

Salute dentale: come prendersi cura al meglio del proprio sorriso 

Quando si parla di igiene dentale si deve prestare attenzione ad alcune misure di prevenzione tra cui una corretta alimentazione e controlli regolari. Vediamo di seguito come occuparsene al meglio.

Categorie Curiosità e consigli · Prevenzione

Il benessere di denti e gengive riduce il rischio di insorgenza di molte patologie del cavo orale, pertanto è importante prendersi cura del proprio sorriso quotidianamente adottando adeguate misure di prevenzione e puntando dunque sulla salute dentale.

Salute dentale: l’importanza dell’igiene orale

Quando si parla di salute dentale e interventi preventivi, in campo odontoiatrico ci si riferisce soprattutto a una buona igiene orale. Passare tutti i giorni sui denti spazzolino e dentifricio aiuta a eliminare ogni residuo di cibo, ostacolando la proliferazione dei batteri e contrastando la formazione di placca. Questo semplice gesto permette inoltre di prevenire e ridurre l’insorgenza di malattie come la carie: una patologia che attacca i tessuti duri dentali determinandone il lento deterioramento, il cui trattamento richiede necessariamente l’intervento del proprio dentista di fiducia.

Ma la carie non è la sola patologia che affligge il cavo orale; una delle affezioni più deleterie è ad esempio la parodontite (o piorrea), una malattia che colpisce il parodonto, manifestandosi con episodi di infiammazione e sanguinamento gengivale, che determina il progressivo ritiro dei tessuti molli e il deterioramento delle strutture a sostegno dei denti. In presenza di parodontite, si può intervenire sia per via chirurgica sia mediante innovative procedure laser, come dimostra questo approfondimento del dott. Francesco Martelli, ideatore del marchio IMI-EDN, in merito a una delle più interessanti terapie per la cura della piorrea.

Le diverse fasi di progressione della parodontite – Credits: Centri dentistici PRIMO
Le diverse fasi di progressione della parodontite – Credits: Centri dentistici PRIMO

Come prendersi cura dei denti: i quotidiani gesti di benessere

Per ridurre gli effetti legati alla colonizzazione delle superfici dentali da parte dei batteri, non è importante soltanto spazzolare i denti, ma farlo con una tecnica corretta: ad esempio, al contrario dei movimenti orizzontali, lo spazzolamento delle superfici dentarie in senso circolare permette di effettuare una profonda pulizia meccanica di tutti i settori, fino a raggiungere a fondo tutte le aree meno esposte e per questo trascurate nelle classiche operazioni di strofinamento. Naturalmente, bisogna ripetere l’iter di pulizia almeno due o tre volte al giorno e per non meno di tre minuti, avendo cura di utilizzare anche il filo interdentale, che elimina la placca tra un dente e l’altro e in tutti quegli angoli in genere non raggiungibili con le setole di un classico spazzolino.

Non bisogna poi dimenticare di prevedere un adeguato apporto di fluoro quotidiano, adoperando dentifrici che ne presentino una giusta concentrazione. I prodotti a base di fluoro sono infatti indispensabili per il rafforzamento dello smalto dei denti e per prevenire quei processi di demineralizzazione acida responsabili delle principali patologie del cavo orale.

Salute dentale
La salute dentale è importante ad ogni età.

L’alimentazione giusta per il benessere di denti e gengive

Anche la dieta ha una certa rilevanza nel mantenimento della salute dentale. È acclarato che che un’alimentazione sana aiuti a prevenire gran parte delle problematiche odontoiatriche, contribuendo al quotidiano benessere dei denti e dell’intero cavo orale. Per prendersi cura del proprio sorriso, ad esempio, è importante diradare l’assunzione di dolci, così come di succhi e bibite zuccherate – i cosiddetti cibi ad alta cariogenicità– preferendo alimenti come frutta e verdura o i cibi ricchi di fibre, vitamine e minerali; anche le gomme a base di fluoro o xilitolo, se masticate una o più volte al giorno, possono essere delle valide alleate della salute dentale, poiché neutralizzano gli effetti dei cibi acidi favorendo l’autodetersione.

insalata
Una corretta alimentazione può aiutare la salute dentale.

Salute dentale: l’importanza di sottoporsi a controlli regolari

Per far si che il proprio sorriso si mantenga sano è importante recarsi presso uno studio dentistico regolarmente e sottoporsi ad opportune visite di controllo. L’odontoiatra può individuare le prime manifestazioni di processi di degradazione a carico di denti e gengive e proporre un trattamento di cura che possa arrestarne l’andamento degenerativo.

In parallelo, però, per sfoggiare un sorriso splendente, è fondamentale sottoporsi a regolari sedute di igiene orale professionale che, se si escludono le misure di prevenzione, rappresentano il solo modo per pulire la superficie dei denti da tutti i pigmenti provenienti dall’assunzione quotidiana di caffè o tabacco. Tali interventi assicurano inoltre una perfetta pulizia del cavo orale, garantendo un’efficace rimozione della placca e dei depositi più ostinati di tartaro.