Close-up Engeneering

Tamayo Perry è morto: l’attore di Pirati dei Caraibi aveva 49 anni

Il tragico attacco di uno squalo a Tamayo Perry

Close-up Engineering

AUTORE: Redazione

Close-up Engineering

PUBBLICATO IL: 24 Giugno 2024

News

Oahu, Hawaii – Il mondo del cinema e del surf è in lutto per la tragica scomparsa di Tamayo Perry, noto attore e surfista, che ha perso la vita domenica 23 giugno in seguito a un attacco di squalo. L’incidente è avvenuto al largo di Goat Island, anche conosciuta come Mokuauia, vicino a Laie. Secondo i servizi medici di emergenza di Honolulu, il corpo di Perry è stato trovato sulla spiaggia con evidenti segni di morsi di squalo.

Il probabile attacco di uno squalo

Tamayo Perry, famoso per la sua partecipazione nel film “Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare”, era un surfista esperto e amato da molti. Mentre era in acqua, i bagnini lo hanno trovato in condizioni disperate e lo hanno riportato a riva utilizzando moto d’acqua. L’attore sembrava aver subito diversi morsi di squalo, confermando i sospetti delle squadre di emergenza.

La comunità locale e i fan di Perry sono stati avvisati di evitare l’acqua, con segnali di pericolo affissi lungo la costa. Kurt Lager, capo ad interim della sicurezza oceanica, ha rilasciato una dichiarazione esprimendo profondo cordoglio per la perdita: “Tamayo Perry era un bagnino amato da tutti, molto conosciuto sulla North Shore, un surfista professionista di fama mondiale. La sua personalità era contagiosa e, per quanto la gente lo amasse, lui amava di più tutti gli altri. Le nostre condoglianze vanno alla famiglia di Tamayo”.

Il sindaco di Honolulu, Rick Blangiardi, ha esortato i fan a rispettare il desiderio di privacy della famiglia Perry, definendo la morte dell’attore una “tragica perdita”. Ha aggiunto: “Tamayo era un leggendario marinaio e molto rispettato, un grande membro del nostro team per la sicurezza oceanica; è davvero difficile da immaginare”. La comunità di Oahu ricorda Tamayo Perry non solo per i suoi successi professionali ma anche per il suo spirito generoso e il suo amore per il mare.

AUTORE

Redazione

Entra in contatto con la redazione di Close-up Engineering, scrivici all'indirizzo desk@closeupengineering.it

INFO

I contenuti di questo sito possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati, esposti, rappresentati e modificati esclusivamente riportando la fonte e l’URL

PARTNER

Kobold Studio Depositphotos

Biomed è l’area dell’Hub di CUENEWS dedicata all’ingegneria biomedica, alla medicina e alla tecnologia applicata all’essere umano con tutti gli aggiornamenti, le scoperte, le innovazioni gli eventi del settore.