fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Tom Brady sarà ancora decisivo in NFL a 43 anni?

In questo tribolato 2020, lo sport sta tentando, giorno dopo giorno, di tornare alla normalità in ogni parte del mondo. Anche la NFL nel mese di settembre torna a scendere in campo, dopo una lunga pausa per la gioia di milioni di appassionati con una nicchia di tifosi anche in Italia. Tutti gli esperti di scommesse online danno per favoriti alla vittoria finale Kansas City Chiefs, ma c’è qualcuno che a 43 anni vuole scrivere ancora la storia e farlo in Florida.

Come ci racconta l’Insider, Tom Brady, l’atleta che maggiormente ha caratterizzato gli ultimi 20 anni di National Football League, detentore come giocatore, del numero maggiore di Super Bowl vinti (ben 6), ha deciso di trasferirsi ai Tampa Bay Buccaneers e trasformare la squadra da cenerentola a team vincente.

L’impresa non è affatto semplice: il Football Americano, ancora più di altre discipline sportive, è un gioco di squadra dove l’amalgama del team e gli schemi sono davvero fondamentali. Ma poi c’è sempre quell’eccezione che conferma la regola e nelle ultime due decati, Brady ha dimostrato di poter essere ancora la variabile vincente.

Tanta è la voglia di vincere ancora e di compiere un’impresa che davvero rimarrebbe nella storia che Brady, nei momenti di massima allerta sanitaria anche negli Stati Uniti, lo scorso aprile è stato cacciato dalla polizia locale mentre si stava allenando da solo, in un parco della città della Florida.

La notizia è arrivata al mondo tramite una nota del sindaco della città, Jane Castor. che in una nota ha dichiarato: “Ti chiediamo scusa Tom! Noi e i nostri parchi non vediamo l’ora di darti il più bel benvenuto con un grandissimo sorriso quando sarà possibile farlo. Ma fino a quel momento, per favore, rimani a casa!”

Negli Stati Uniti ovviamente la notizia è rimbalzata su tutti i media main stream e non sono mancati tantissimi commenti pro o contro Brady. Finalmente però lo scorso agosto, il record man della NFL anche per quanto riguarda i lanci (nell’insieme hanno fatto ben 85.959 miglia) ha varcato per la prima volta la soglia al Raymond James Stadium, la casa dei Buccaneers, per un allenamento, e già è diventato un evento storico negli USA.

Sarà dunque una stagione da vivere con il fiato sospeso perché gli equilibri mai come quest’anno posso essere stati davvero stravolti. Tampa non ha solo Brady ma ha costruito un vero e proprio dream team in attacco ma, come scritto, in apertura ci vuole anche tempo in una squadra di football a trovare la giusta amalgama.

Oltre a Tampa ed i già citati Chiefs, tra le possibili squadre che possono ambire alla vittoria finale, bisogna inserire anche i Texands che hanno fatto un importantissimo colpo sul mercando, ingaggiando Clowney. Da non sottovalutare neppure Bills e Titans che danno la sensazione di essere molto ben rodate e pronta a trasformarsi in outsider vincenti.

Non rimane dunque che godersi una delle più belle e imprevedibili stagioni di NFL di sempre, pronta a regalarci emozioni fino allo spettacolo straordinario della finale del Super Bowl.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Redazione
Entra in contatto con la redazione di Close-up Engineering, scrivici all'indirizzo desk@closeupengineering.it