fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Xilinx Open Hardware 2017: i gruppi partecipanti del NECSTLab

Oggi si torna a parlare del NECSTLab (Novel, Emerging Computing System Technologies Laboratory) del Politecnico di Milano. Il NECSTLab è il laboratorio di ricerca nel campo dell’informatica del “System Architecture Group” del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB) del Politecnico di Milano. L’acronimo stesso del nome – Novel, Emerging Computing System Technologies Laboratory – è indice dei temi che vengono trattati quotidianamente e delle ricerche che vengono sviluppate all’interno del NECSTLab.

Xilinx University Program
Xilinx University Program
http://www.openhw.eu/2017-finalists.html

Il laboratorio è abbastanza giovane, fondato nel 2012, ma trova le sue radici in due precedenti laboratori che hanno contribuito per anni alla ricerca del DEIB: il MicroLAB, che si occupava di diverse tematiche legate alle architetture dei calcolatori (hardware/software codesign, valutazione delle prestazioni, tolleranza ai guasti, sintesi di alto livello, progettazione di sistemi riconfigurabili) ed il VPLab, che si occupava principalmente di sicurezza informatica in diversi contesti.
Anche quest’anno il NECSTLab ha confermato la sua massiccia presenza allo Xilinx Open Hardware Contest 2017, partecipando con ben ventuno progetti. Nella scorsa edizione, quattro gruppi hanno raggiunto la fase finale e due di essi hanno vinto il primo premio nella rispettiva categoria di appartenenza, su un totale di quattro categorie. Risultati questi sicuramente promettenti, che hanno spinto il professore Marco Domenico Santambrogio ad incoraggiare ancora di più le menti presenti nel laboratorio, con l’evidente obiettivo di portare un gruppo del NECSTLab sul gradino più alto di ogni categoria.
I risultati dello XOHW17 hanno visto ancora una volta il Lab protagonista della competizione; infatti ben 7 progetti sono stati selezionati tra i finalisti e, per il secondo anno di fila, si sono aggiudicati il premo nella categoria PhD con il team di bibbidi N-BObbiDY boo.

Di seguito, l’elenco dei gruppi che hanno partecipato al Contest:

-bibbidi N-BObbiDY boo
-BIE-PInCS: Brain Injury Evaluation with Pupillometer based on INfrared Camera System
-BrainQube

-Convolve
-FOCus
-HIPSteR
-MaMa (Microchip automated for Microfluidic approach)
-NECSTolerance
-NECSTon
-NNEURaMA
-Nomica
-numPYNQ
-OXiGen
-resCUE
-ROSA (Roofline OpenCL SDAccel)
-SeNSE (Signal aNalysis of Synergies via sEmg)
-Sibyl
-TiReX: A Tiled Regular eXpression matching architecture
-tReeSearch
-WEMoS (Wearable Emotion Monitoring System)
-WhAlly

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Redazione
Entra in contatto con la redazione di Close-up Engineering, scrivici all'indirizzo desk@closeupengineering.it