fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Donald Trump e sua moglie Melania sono risultati positivi al coronavirus

A un mese dalle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, Donald Trump ha contratto il coronavirus.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato su Twitter che lui e sua moglie sono risultati positivi al coronavirus, dicendo che avrebbero immediatamente iniziato la quarantena. “INSIEME ce la faremo!” ha scritto il presidente. Appena un paio d’ore prima dell’annuncio, Trump aveva scritto su Twitter che lui e la First Lady avrebbero iniziato la quarantena dopo che Hope Hicks, una loro stretta consigliera alla Casa Bianca, era risultata positiva a COVID-19.

Chi è Hope Hicks, la consigliera che ha trasmetto il coronavirus a Trump

Hope Hicks è una politica e funzionaria statunitense. Ex modella di 31 anni, è stata capo della comunicazione della Casa Bianca dall’agosto 2017 al 29 marzo 2018. In seguito alle indagini sul caso Russiagate, il 28 febbraio 2018 confessa alla Commissione per l’Intelligence del Congresso di aver mentito per proteggere il presidente Trump. Nel febbraio 2020 viene annunciato dalla Casa Bianca il suo ritorno come consigliera di Donald Trump.

Potrebbe essere stata lei a contagiare Trump e Melania viaggiando con loro in elicottero e in aereo mercoledì scorso. Il giovedì è arrivata poi la sua positività al test per il coronavirus. “Sono stati in contatto in uno spazio chiuso con qualcuno che era nel picco del virus, visto che noi riteniamo che il momento in cui si è più contagiosi è il giorno in cui si sviluppano i sintomi”, ha detto uno degli esperti medicini della Cnn.

Trump rientra nella categoria dei “soggetti a rischio”

Trump ha deliberatamente ignorato le raccomandazioni mediche della sua task force sul coronavirus durante la pandemia, procedendo con un programma fitto di raduni elettorali. Non ci sono dati sulla sua storia clinica, quindi non sappiamo se il presidente abbia o meno patologie pregresse, ma due cose sono certe: il presidente Trump ha 74 anni e pesa 110 kg, considerato sovrappeso. La Cnn in un tweet cita l’epidemiologa Anne Rimoin, che parla di diagnosi “molto preoccupante”. È immediato pensare al premier britannico Boris Johnson, ricoverato in ospedale ma guarito senza l’uso del ventilatore, il presidente Bolsonaro, anche lui guarito senza complicanze, e all’ex premier Silvio Berlusconi, ricoverato al San Raffaele di Milano il 3 settembre, dimesso due settimane fa e da allora rimasto in isolamento nella sua residenza di Arcore.

Il medico di Trump ha fatto sapere che il Presidente e la First Lady stanno bene attraverso un memorandum diffuso dalla Casa Bianca. Il medico inoltre ha assicurato che “io e il personale medico della Casa Bianca rimarremo in costante vigilanza” e ringrazia per “il supporto fornito dai più grandi professionisti ed istituzioni sanitarie del Paese”.

Donald Trump e sua moglie Melania sono risultati positivi al coronavirus. Credits: The White House
Memorandum diffuso dalla Casa Bianca. Credits: The White House

Sotto accusa la gestione di Trump dell’emergenza coronavirus

Martedì sera Donald Trump aveva partecipato al dibattito di 90 minuti con il suo sfidante Joe Biden in vista delle elezioni presidenziali previste per il 3 novembre. Durante il dibattito, Trump non ha mancato di prendere in giro il suo avversario che indossava la mascherina, mantenendo l’atteggiamento apertamente negazionista che lo ha caratterizzato dall’inizio della pandemia. Per mesi il presidente Trump ha sottostimato la pericolosità del virus, rifiutandosi di indossare la mascherina in pubblico mettendone in dubbio la reale efficacia nel contrastare la diffusione del virus.

La gestione dell’emergenza COVID-19 è uno dei punti più controversi della presidenza Trump. Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito al mondo, con oltre 7 milioni di casi accertati e 208.000 morti. Più di un quinto delle vittime globali è americano. Nel dibattito di martedì sera, Joe Biden ha attaccato Trump anche su questo, accusandolo di aver sottovalutato la pandemia e di essere intervenuto tardivamente per arginarla.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su biomedicalcue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Benedetta Paolettihttps://biomedicalcue.it
Laureata in Ingegneria Biomedica all'Università Politecnica delle Marche. Studentessa MSc in Neuroengineering and bio-ICT all'Università degli Studi di Genova.