fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Silvio Berlusconi positivo al coronavirus

Silvio Berlusconi è risultato positivo al coronavirus. Era stato in vacanza con Briatore in Sardegna.

L’ex Presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi è risultato positivo al coronavirus. Lo hanno reso noto alcuni esponenti di Forza Italia. Silvio Berlusconi, già il 25 agosto, si era sottoposto a un doppio test per il coronavirus, dopo essere tornato dalle vacanze in Sardegna, ma era risultato negativo. Qualche giorno dopo, pur non avendo sintomi si è sottoposto ad un ulteriore test per il covid, risultando quindi positivo. Berlusconi era stato in vacanza anche con Flavio Briatore, ritratti insieme in alcune foto, nel Billionaire. Quest’ultimo anche era risultato positivo, notizia poi smentita. L’ANSA rende noto che al Billionaire, infatti, sono risultate positive ben 58 persone nello staff. Silvio Berlusconi, comunque, risulta asintomatico e, attualmente si trova in isolamento domiciliare, presso la sua residenza ad Arcore.

Cosa dicono i medici a proposito di Berlusconi e il test positivo al coronavirus

Il direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale e cardio-toraco-vascolare dell’ospedale San Raffaele di Milano, Alberto Zangrillo, nonché medico dell’ex Presidente Silvio Berlusconi, ha rassicurato sulle sue condizioni: “È asintomatico e sta in isolamento a casa, come da disposizioni regionali”. Quindi il “Cavaliere” resterà in isolamento il tempo necessario alla completa guarigione. Intanto arrivano numerosi tweet di amici e colleghi, che gli augurano una pronta guarigione: Giorgia Meloni, Matteo Renzi, Matteo Salvini, Luigi Di Maio…

Berlusconi positivo coronavirus
Flavio Briatore e Silvio Berlusconi. Credits: tpi.it

Patologie pregresse

Silvio Berlusconi fa spesso parlare di sé e, a volte, è capitato anche che si sia parlato del suo stato di salute. L’anno scorso, infatti, aveva avuto un brutto malore ed era stato ricoverato al San Raffaele di Milano. Aveva dichiarato di essersi spaventato in un primo momento, ma, successivamente, aveva aggiunto: “l’unica malattia inguaribile che mi affligge da sempre è l’ottimismo“. Nel 2014, invece, aveva reso noto di aver scoperto di avere l’Alzheimer alla prima fase, anche in tale occasione non si era buttato giù, affrontando il problema con il sorriso. Ad ogni modo, per fortuna l’ex Premier sta bene ed è a stresso contatto con i suoi medici.

Coronavirus e nuovi contagi

Intanto in Italia, continua l’avanzata dei nuovi contagiati da coronavirus. I numeri salgono e crescono le preoccupazioni dei cittadini, in attesa di un vaccino o una cura. Covidoggi.it riporta giornalmente i dati della pandemia: “nella giornata di oggi, 2 settembre, si registrano più Nuovi Casi rispetto alla giornata ieri, con anche un sostanziale aumento dei Tamponi Effettuati e, di conseguenza, dei Casi Testati. I rapporti percentuali relativi ai Nuovi Positivi rispetto ai Casi Testati e ai Tamponi Effettuati, dopo il calo di ieri, tornano ad aumentare. I guariti sono stabili, poco meno di ieri, e calano leggermente i decessi. Continua, purtroppo, la crescita dei pazienti ricoverati negli ospedali, compresi quelli in terapia intensiva. ” Si registrano comunque +348 nuovi casi rispetto a ieri. Le varie Asl delle regioni, ad ogni modo, continuano a suggerire a chi rientra dalle vacanze di sottoporsi al test e, nell’attesa di quest’ultimo, si invitano le persone a rimanere a casa in isolamento, per la sicurezza di sé e degli altri. Soprattutto ora, con l’avanzare del numero di asintomatici.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Antonella Baronehttps://biomedicalcue.it
Studentessa di ingegneria industriale presso l'Università degli studi dell'Aquila e appassionata, da sempre, dell'ambito biomedico.