Biomed CuE » Curiosità e consigli » Le noci: un ottimo alleato contro malattie cardiovascolari e ictus

Le noci: un ottimo alleato contro malattie cardiovascolari e ictus

Le noci sono ricche di componenti naturali che le rendono uno spuntino sano, nutriente e ricco di energia; in più hanno numerosi benefici.

Categorie Curiosità e consigli · Medicina

Le noci rappresentano una categoria di frutta secca della quale spesso si parla per i suoi effetti benefici. Nell’ultimo decennio, in particolare, abbiamo assistito ad un interesse maggiore della popolazione generale verso una alimentazione corretta ed equilibrata, verso il benessere fisico e mentale, verso le buone abitudini ed uno stile di vita sano. Questo sicuramente è associato alla maggiore informazione (soprattutto online) e alla capacità dei social network (Instagram, Facebook, Twitter) di trasportare la mente umana verso un pensiero o un’attività “trend”.

Attenzione: qui non si vuole mettere in cattiva luce il mondo dei social, anzi, la capacità che hanno di divulgare in pochissimo tempo importanti informazioni, li rende il mezzo più efficace del nostro secolo. Una maggiore informazione sulla alimentazione equilibrata, uno stile di vita sano, non può che essere positivo. Basti pensare ai benefici che uno stile di vita sano comune possa offrire alla popolazione mondiale, anzi alla sanità mondiale.

Le noci: un ottimo alleato contro malattie cardiovascolari e ictus
Le noci, insieme ad altri tipi di frutta secca, rappresentano uno spuntino nutriente ed energetico da consumare lontano dai pasti

Negli ultimi anni è aumentato notevolmente l’interesse della comunità scientifica verso i prodotti naturali, ovvero molecole estratte da organismi vegetali e che hanno notevoli effetti benefici sull’organismo. In questo articolo, mettiamo in evidenza le proprietà di un tipo di frutta secca, particolarmente apprezzata in gran parte del mondo: le noci.

Le noci e i loro benefici

Tradizionalmente le noci sono conosciute per il loro profilo lipidico: oltre agli acidi grassi essenziali, le noci contengono una varietà di altri composti bioattivi, come la vitamina E e i polifenoli. Il principale polifenolo nelle noci è la pedunculagina, un ellagitannino. Dopo il consumo, gli ellagitannini vengono idrolizzati per rilasciare acido ellagico, che viene convertito dalla microflora intestinale in urolitina A e altri derivati come le urolitine B, C e D. Gli ellagitannini possiedono una ben nota bioattività antiossidante e antinfiammatoria, e diversi studi hanno valutato il ruolo potenziale degli ellagitannini contro l’inizio e la progressione delle malattie, comprese quelle tumorali, cardiovascolari e neurodegenerative.

Un alleato contro le malattie cardiovascolari

I polifenoli contenuti nelle noci possiedono un’eccezionale funzione antiossidante, grazie alla quale sono in grado di inibire l’ossidazione delle lipoproteine a bassa densità (LDL, comunemente definito colesterolo “cattivo”). E’ importante precisare che scientificamente non esiste il colesterolo buono e quello cattivo, poiché entrambi svolgono una funzione di vitale importanza. Tuttavia, l’LDL viene erroneamente definito colesterolo cattivo, poiché, se presente in eccesso, può portare a conseguenze cardiovascolari particolarmente gravi. L’ossidazione di queste lipoproteine è uno dei processi alla base della formazione della placca ateromasica. Questa, col tempo può determinare l’ostruzione del vaso con rischi molto alti. A secondo del vaso sanguigno coinvolto, le conseguenze possono essere anche letali. I polifenoli contenuti nelle noci, grazie alla loro proprietà antiossidante, inibiscono questo processo svolgendo, dunque, una funzione protettiva e di prevenzione contro le malattie cardiovascolari.

Le noci: un ottimo alleato contro malattie cardiovascolari e ictus
Le noci sono un ottimo mezzo naturale per la prevenzione di malattie cardiovascolari

Prevenzione di malattie neurodegenerative

Le malattie neurodegenerative (Parkinson, Alzheimer, SLA), rappresentano un capitolo ancora irrisolto delle neuroscienze. Purtroppo ad oggi non esistono farmaci in grado di debellare dalla radice queste malattie. Le cure, ad oggi disponibili, agiscono sulla sintomatologia e rallentano il decorso della patologia stessa. Per questo è importante la prevenzione, e sicuramente le noci ne rappresentano un alleato naturale. Lo stress ossidativo, insieme alla progressiva neurodegenerazione, è il principale meccanismo coinvolto nei disturbi neuronali. I polifenoli contenuti nella frutta secca, agiscono proprio contro questo processo. Proteggono la cellula dalla presenza di forme reattive dell’ossigeno che possono danneggiarla, favorendo il benessere neuronale.

Le noci e tanto altro ancora

Le noci sono un’ottima fonte di proteine, grassi buoni e vitamine. Sono un’eccezionale fonte energetica, perfetta anche per le donne in gravidanza. Numerosi lavori, inoltre, hanno messo in evidenza la proprietà antitumorale e antinfiammatoria di molti componenti presenti nelle noci. Tutte queste proprietà rendono le noci uno spuntino sano e nutriente. Con un consumo moderato e lontano dai pasti principali, potremo contare sui numerosi benefici di un prodotto tutto naturale.